Le relazioni hanno forme e dimensioni diverse. Dalle relazioni sentimentali a quelle professionali, tutte richiedono una buona comunicazione.

Comunicare in modo efficace significa fornire un contesto fin dall’inizio. Evitate di usare cliché e parole riempitive che non aggiungono alcun valore reale al vostro messaggio.

I testi, le e-mail o i messaggi di Slack mancano di molto del contesto che deriva dalle immagini e dal tono di voce.

Costruisce il rispetto

Una comunicazione efficace richiede che si ascolti attentamente il pubblico e che si capisca cosa vuole o di cui ha bisogno dalle informazioni che si stanno comunicando. È inoltre necessario essere chiari, in modo che il pubblico possa comprendere facilmente le informazioni che si stanno trasmettendo.

Ad esempio, se chiedete un feedback, dovete essere chiari e concisi in modo che il pubblico possa capire la vostra domanda senza fraintendimenti. Dovete anche assicurarvi che le vostre domande siano ben strutturate e che ci sia una sequenza chiara e una deduzione logica nel modo in cui presentate le informazioni.

Una comunicazione efficace consiste anche nell’incoraggiare il pubblico ad agire con le informazioni che state condividendo. A tal fine, è possibile fornire strategie realistiche che possano essere utilizzate nella loro vita, e si dovrebbe anche offrire un modo per fornire un feedback sul funzionamento delle strategie. In questo modo il pubblico si sentirà valorizzato e ascoltato.

Evita le incomprensioni

I malintesi possono verificarsi in qualsiasi relazione, ma sono particolarmente comuni nelle relazioni intime. Uno dei motivi è che le persone interpretano le stesse parole in modi diversi. Un altro motivo è che spesso non si coglie il contesto della conversazione. Per esempio, potreste pensare che il vostro partner si sia arrabbiato per un certo commento, ma poi si scopre che non è così.

Una comunicazione efficace consiste nel fornire le informazioni giuste nel modo giusto. Si tratta anche di fornire un contesto e di incoraggiare la partecipazione. Questo aiuta i dipendenti a sentirsi a proprio agio nel proporre nuove idee e può portare a creatività e innovazione sul posto di lavoro.

Infine, una comunicazione efficace evita i malintesi, chiarendo eventuali dubbi sulle intenzioni del partner. In questo modo si possono evitare risentimenti e problemi irrisolti. È meglio affrontarli subito, piuttosto che lasciarli affievolire nel tempo. Non si sa mai quando la relazione finirà, quindi è meglio essere chiari su ciò che si vuole e ci si aspetta.

Riduce i conflitti

Quando si tratta di ridurre i conflitti, la comunicazione efficace è fondamentale. Ciò include la capacità di trasmettere le informazioni in modo organizzato e l’uso di segnali non verbali per comunicare i propri sentimenti e le proprie intenzioni. Inoltre, bisogna dare al pubblico un’idea di ciò di cui si parlerà in anticipo, in modo che possa capire il proprio punto di vista.

Inoltre, bisogna evitare le distrazioni durante le conversazioni e le riunioni. Ciò significa annuire con la testa, stabilire un contatto visivo ed evitare di guardare il telefono. In questo modo dimostrerete di essere pienamente coinvolti.

Infine, dovreste essere in grado di utilizzare abilità di ascolto attivo come la parafrasi, il riconoscimento dei sentimenti e gli incoraggiamenti non verbali. Questo vi aiuterà a capire il punto di vista del vostro collega e a trovare una soluzione che vada bene per entrambi. Ricordate che il conflitto è spesso radicato in bisogni non soddisfatti, quindi dovete essere disposti a parlare del problema e a condividere la vostra percezione. In caso contrario, il problema continuerà a crescere e ad aggravarsi fino a quando non troverete un terreno comune.

Aiuta a raggiungere gli obiettivi

Quando le persone sentono di essere ascoltate e comprese, sono più propense a offrire idee, pensieri, potenziali soluzioni, feedback o suggerimenti. È importante comunicare efficacemente anche nelle situazioni di conflitto, perché può aiutare a stemperare la situazione e a raggiungere un compromesso.

La comunicazione non riguarda solo gli sforzi interni al team, ma è fondamentale anche quando si collabora con agenti esterni come clienti o sponsor. I clienti sono più fedeli alle aziende che comunicano chiaramente i loro obiettivi e le loro aspettative.

L’uso di tecniche di comunicazione efficaci quando si comunica via e-mail, messaggi istantanei o sms può migliorare notevolmente la qualità dei messaggi e la produttività complessiva. Se la scrittura non è il vostro forte, valutate dove dovete migliorare: potrebbe essere la grammatica, il vocabolario o la formattazione. Quindi, lavorate consapevolmente per migliorare queste abilità. Implementando questi principi nella vostra vita quotidiana, sarete sulla buona strada per una comunicazione migliore e più produttiva. Sarete in grado di costruire e mantenere relazioni più forti, di evitare errori di comunicazione, di ridurre i conflitti e, infine, di raggiungere i vostri obiettivi.